Se son libri fioriranno… – Appena in tempo di Emanuela Giordano

Vi è mai successo di andare in libreria con la chiara intenzione di acquistare dei libri ed uscirne con altri che non solo non avevate preventivato di acquistare ma dei quali non conoscevate nemmeno l’esistenza?
A me praticamente sempre, nonostante tenga ben organizzata la lista di ciò che vorrei leggere mi ritrovo in mano sempre libri che, vuoi per la quarta di copertina, vuoi per la curiosità, vuoi per qualche dettaglio che inizialmente non percepisci, vuoi per qualche mistica percezione non rientrano nell’idea d’acquisto iniziale.
Questo mi è recentemente successo con Appena in tempo di Emanuela Giordano.
Quando l’ho comprato ovviamente non avevo idea chi fosse l’autrice, non avevo idea che questo libro facesse parte di una collana volta ad affrontare il tema dell’amore e dell’eros nella terza età diretta dalla scrittrice e giornalista Lidia Ravera.
Non sono un amante delle love story, spesso le trovo esageratamente mielose e scontate, tendono ad annoiarmi ma in quest’occasione invece non solo ho avuto un riscontro positivo ma la presentazione di un punto di vista dell’amore che spesso tendiamo a non voler mai valutare.
Natalia, insegnante di sessant’anni, divorziata ed in continuo conflitto con il suo essere, dopo aver assistito ad una conferenza sul poeta Govoni, poeta tanto amato da suo padre, si ritrova in stazione a Bologna.
Sarà proprio nella carrozza numero sette del treno che la riporterà a Roma, la sua città, che si imbatterà in un interessante uomo sulla settantina con la barba.
Si accorgerà solo una volta arrivata a casa che su una pagina del libro qualcuno le ha lasciato un messaggio con un numero di telefono.
Questo libro parla di una storia d’amore, una storia che assume sfaccettature dettate da cose non raccontate piuttosto che da situazioni personali non affrontate, per evolvere poi in una visione di coppia spontanea e naturale.
Libro consigliatissimo, lettura semplice e scorrevole.

Ruggero VItali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...