Consigli di lettura: Enrico Losso – Dove si nascondono le rondini –

Un adolescente degli anni ’80. Un padre carabiniere. Una brigatista che ha rinunciato ad essere madre. Il gruppo esclusivo dei compagni di classe.
Con questi ingredienti si sviluppa la storia di Lamberto: ragazzino escluso dal gruppo dei Lupi Matti perché troppo mite, troppo studioso, troppo… Lamb, troppo agnello; giovane audace nell’incontro e nell’inchiesta su Irene, compagna Pace, sul suo passato sentimentale e sul suo presente: eroina coraggiosa contro il sistema oppressivo o sovversiva terrorista come la vede il papà Ruggero?
La scrittura è rapida, interessante: i frequenti colpi di scena, il non detto, il personaggio che mai ti saresti aspettato di vedere al casolare delle BR mantengono il tono sostenuto e sospingono la curiosità sempre una pagina più in là. La trama a volte però si scioglie banalmente in un conflitto padre-figlio risolto troppo facilmente o in imprese un po’ troppo ardite per un ragazzino della campagna trevigiana.
Una lettura diversa per ritornare ai tempi del walkman e del telefono a gettoni ripensando al mondo senza mascherine e ai bigliettini fatti scivolare sotto il banco delle medie.
Elisa Parise

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...