LA FELICITÀ HA LE RUGHE

Chissà cosa cercava Mauro Gottardo in quell’armadio in cui da giovane liceale scoprì la Yashica a rullino comprata da suo padre in Giappone nel 1988… da quella ricerca nacque la passione con cui immortala quotidianamente storie, sguardi ed esperienze da condividere per regalare un po’ di speranza.
Nato a Padova, vive da quarant’anni sui colli euganei. La sua attività ventennale da fotografo e videomaker, che ora svolge in uno studio fondato con due soci, include ritratti, servizi matrimoniali, reportage per Il Gazzettino e servizi video per Tv2000.
Da meno di un decennio, inoltre, imprime nel suo cuore i ricordi pieni di sorrisi, densi di sguardi e a volte bagnati di lacrime degli ammalati cui porta la Comunione come ministro straordinario della sua comunità.
Perché non prendersi il tempo di ascoltare, di guardare più in profondità la verità celata delle cose? Nasce da questa intuizione il progetto “La vita è un capolavoro” che traguarda la sua esperienza con il desiderio dell’amica Stella, educatrice nella casa di riposo “Luigi Maran” di Villafranca Padovana (PD).
Sei mesi di interviste e foto per raccontare vite vissute di sedici ospiti della struttura, realizzare un calendario e una mostra fotografia: il risultato è la condivisione del segreto della felicità con le nuove generazioni; strade percorse imparando dagli errori e dalle gioie di chi ci precede.
I partecipanti si sono confidati con Mauro facendogli spesso sgorgare calde lacrime: dopo questa esperienza ha la certezza che la vita è un capolavoro, ricca di gioie e delusioni che però non hanno il potere di abbatterci. Le sbavature in un quadro, ci confessa, sono il complemento di un capolavoro: la sapienza dell’anziano riconosce la sua interezza tra luci ed ombre.

È buffo: Mauro è uno che per mestiere ricerca le immagini, eppure le sue parole hanno veramente il sapore di chi sa stare seduto ad occhi chiusi, con l’obiettivo puntato al cuore di chi gli sta di fronte, unico bisogno: l’ascolto. In verità lui cerca perle, piccoli sassolini sulla via per essere veramente felici.

Dal lavoro di Mauro sono nati un documentario che riassume i momenti salienti delle interviste, una mostra fotografica di 20 foto, e un calendario 2020 che abbina il ritratto ad una frase detta da ogni singolo protagonista durante l’intervista. Il documentario e il calendario verranno portati nelle scuole del circondario per creare connessione e relazione tra le generazioni.

Elisa Parise

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...