Consigli di lettura: La paranza dei bambini

Coinvolgente fin dalle prime pagine. Intenso, romantico e crudele al tempo stesso mi ha subito riportato alla memoria i tanti film visti sui boss della malavita. Quei film dove il padrino, figura dal carisma irresistibile e totalizzante, riesce ad affascinare, intimorire, attrarre e soggiogare chiunque entri nella sua sfera compreso lo spettatore.
Quei film che spesso vengono citati in questa storia, che i protagonisti ambiscono ad imitare. I protagonisti sono dei bambini, ragazzini molto lontani dalla maggiore età con soprannomi buffi, motorini, profili social e playstation proprio come tutti i loro coetanei. Sono gli ideali che cambiano. Per loro gli influencer sono gli uomini di potere, i capi famiglia, la forza è l’unica legge che riconoscono, i soldi facili l’unico obiettivo della vita, la violenza l’unico modo per vivere.
Ad un certo punto l’incanto finisce, nel momento in cui ci si rende conto di star leggendo certamente un romanzo, dove i fatti narrati sono frutto della fantasia dell’autore, ma comunque ambientato in un contesto reale dove storie e vicissitudini come quelle descritte sono all’ordine del giorno e ricordano fin troppo bene gli episodi di cronaca dei notiziari. Un romanzo che è anche uno spaccato della realtà.
Roberto Saviano riesce ancora una volta ad introdurre il lettore in un ambiente complesso, cruento e feroce, con forza ed efficacia spietata, con la sua grande capacità di coinvolgere, emozionare, sconvolgere, spiegare.

Monia Rossi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...