Amicizia

Gli uomini non hanno più tempo per conoscere nulla. Comprano dai mercanti le cose già fatte. Ma siccome non esistono mercanti di amici, gli uomini non hanno più amici. Se tu vuoi un amico addomesticami…”.

Antoine de Saint-Exupéry – Il piccolo principe

Comperiamo dai mercanti le cose già fatte e troppo spesso quello che ci rimane è un mondo pieno di oggetti e di moltissime cose inutili ma sempre più vuoto di calore, di “Ciao, come stai?” di “Ti va di parlare?”. Viviamo freneticamente con la presunzione di conoscere già tutto e ci scordiamo sempre di più di vedere non solo con gli occhi ma anche con il cuore.

Compriamo un sacco di cose ma non gli amici perché le amicizie non si comperano, le amicizie si costruiscono.

“La volpe disse: ecco il mio segreto, è molto semplice, non vedo bene che col cuore, l’essenziale è invisibile agli occhi”

Facciamo come la volpe del piccolo principe, per questo Natale regaliamoci dei “Ciao, come stai?”, dei “Ti va di passeggiare, di bere qualcosa assieme, di parlare, di ascoltare..?”

In questo modo, con un calore troppe volte dimenticato, sarà veramente Natale.

L’essenziale troppe volte è invisibile agli occhi ma, se impariamo a vedere anche con il cuore lo riempiremo di solchi che diventeranno strade, incroci, cavalcavia, gallerie, sentieri capaci di intrecciarsi tra loro come le dita delle mani che si cercano, si incontrano, si toccano, si stringono e costruiremo ricordi che il tempo non scolorirà e amicizie che non si perderanno mai.

L’amicizia sarà il regalo più bello, da fare e ricevere, e in questo modo sarà un Natale stupendo!

Andrea Spessotto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...