Chiodo Fisso

Svegliarsi alla mattina con la nausea per ciò che ci aspetta è a volte il motivo del nostro umore costantemente nero e della nostra demotivazione. E poiché il lavoro occupa molto spazio nella nostra giornata, spesso condiziona tutto ciò che ci troviamo ad affrontare.
Così Irene una mattina ha detto basta e ha cercato la sua felicità in quel sogno che aveva messo in un cassetto o che, nel suo caso specifico, sarebbe meglio dire aveva “appeso al chiodo”.
Accantonando la sua laurea in giurisprudenza e lasciando il suo lavoro sicuro nell’ufficio legale di un’azienda, ha ripreso in mano il sogno di aprire una libreria tutta sua e si è data da fare dando così vita al suo “CHIODO FISSO”, libreria indipendente dove il senso sta tutto nel nome.
Un sogno accantonato forse per la paura di non riuscire, forse per soddisfare le aspettative di altri, ma che non ha mai smesso di battere nella testa e nel cuore.
Alla mia prima domanda “dove hai trovato il coraggio di farlo?” Irene non ha dubbi e risponde semplicemente: “Era davvero questo quello che sognavo di fare.”
La libreria ha un aspetto semplice e molto carismatico. Irene mi spiega perché ha deciso di suddividere gli scaffali per nazioni anziché per case editrici o per singoli autori.
“Leggendo ed entrando spesso in libreria non amavo la divisione per casa editrice. Ho scelto così una disposizione diversa, per nazione: invece di cercare uno stesso autore a seconda di chi lo ha pubblicato, tutte le sue opere si trovano una di fianco all’altra sullo stesso scaffale. I dorsi delle copertine hanno colori e dimensioni diverse pur trovandosi vicini, creando un disarmonico caos.”
Irene ha appena aperto e non sa bene dove questo fiume in piena la porterà, ma l’espressione dei suoi occhi basta a convincermi che il suo coraggio l’ha condotta a fare la scelta giusta. Il suo manifesto è accattivante e divertente, sicuramente fa sorridere.
In questo momento difficile poi, prendendo ispirazione da chi già lo proponeva, a chi come me è lettore compulsivo consegna i libri a domicilio a cavallo della sua bicicletta.

Sarà banale ma come spesso si dice: “ Se puoi sognarlo puoi farlo!”

Marta Santin

2 pensieri riguardo “Chiodo Fisso

  1. SALVE, DOVE SI TROVA LA LIBRERIA ? PORDENONE O UDINE ? VI HO CONOSCIUTO A PORDENONE LEGGE A SETTEMBRE 2021.
    GRAZIE E PENSATE SEMPRE POSITIVO…. E’ IMPORTANTE…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...