Consigli di lettura – Cesare Pavese, La casa in collina

Quanto hanno a che fare le cose del mondo con la nostra vita domestica?
Il protagonista di questo celebre romanzo del Novecento si è costruito nel tempo una quotidianità mediocre ma tranquilla. Incarico nella scuola pubblica a dispetto delle sue capacità di ricerca in ambito scientifico, rifiuto di ogni implicazione amorosa impegnativa e dunque nessun figlio, ospite di madre e figlia zitella sulle quiete colline torinesi.
Eppure la guerra irrompe anche su questa mediocrità statica. Non è solo la radio, non sono solo i giornali: sono allarmi, bombardamenti, organizzazione della resistenza partigiana, dibattito politico.
Nella grande cornice dell’Italia dilaniata dal Fascismo prima e dalla Resistenza poi si inserisce la vita apparentemente addomesticata di un professore di scienze, di una osteria rifugio di molti in mezzo ai boschi e del suo passato: fare i conti con le proprie fughe sembra inevitabile.
Un must avvincente della letteratura italiana: non so come ho fatto a non leggerlo prima.

Elisa Parise

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...