La notte

Penso spesso che la notte è più viva e intensamente colorata del giorno
Vincent van Gogh

La notte si popola di presenze, di volti conosciuti e di personaggi in cerca d’autore, si riempie di sogni che si liberano per cercare di diventare realtà, di colori visti chissà dove e di profumi annusati su maglioni di lana, sui capelli delle ragazze mentre si balla un lento e in qualche bancarella di mercati visitati o solamente immaginati.
Il mare partorisce navi fantasma con equipaggi impegnati a cercare di raggiungere un porto sicuro prima che la tempesta li faccia naufragare.
La notte si riempie di musica, di ballerine di Kan Kan del Moulin Rouge, di danzatrici del ventre vestite con colori sgargianti, di indiani con i volti dipinti con colori di guerra, di soldati che al grido ” Avanti Savoia ” saltano fuori dalle trincee e sulle note del Va pensiero di Verdi vanno a morire su montagne di filo spinato sotto i bagliori di bengala assassini.

La notte si riempie di tutto questo e di molto altro….

Si, la notte spesso è più viva del giorno!

Andrea Spessotto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...