Consigli di lettura: Manuale malincomico di Odette Copat

Un libro lo si sceglie dalla copertina, in base al nostro umore, per il consiglio di chi l’ha già letto oppure per averne sentito parlare. Manuale malincomico l’ho scelto divorata dalla curiosità.
Non per la trama, che peraltro non troverete in questo libro, o almeno non nel senso più comune del termine, ma per alcune importanti similitudini.
Pur non conoscendo l’autrice di persona, con lei condivido l’età e le origini, il paese in cui viviamo e di cui ha scritto, in cui siamo nate e cresciute.
Mi ci sono ritrovata spesso, nelle strade, nelle esperienze, nelle stranezze che diventano certezze qundo si scopre di non essere gli unici ad averle.
Ho sorriso complice di alcune riflessioni, ho riso di gusto in molte situazioni, ho scoperto tutta la bellezza e complessità della nostra lingua grazie alla maestria con cui Odette gioca con le parole e con le rime, ho apprezzato l’ironia che la fa da padrone, saggia consigliera in più di un’occasione, sopraffina messaggera di importanti contenuti.

“io infatti mi accorgo di poche cose, e spesso non di quelle più funzionali. Potrebbe crescermi una palma nel vasetto del basilico e non ci noterei niente di strano. Per me Basilico può sentirsi Palma, se lo desidera, e cantare a squarciagola My way in giardino, con il vento tra le foglie.”

In soccorso: in spiaggia sotto l’ombrellone.

Monia Rossi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...