Ogni giorno è un 25 novembre

Per quanto sembri assurdo da dire, la violenza, a volte, è il meno.
Sí, certo, il dolore fisico non è una passeggiata, ma a volte quello morale o psicologico è ancora più lancinante.
Negli anni ’80 pensavamo che l’evoluzione sarebbe stata talmente rapida che nel 2020 avremo guidato auto volanti, che la tecnologia ci avrebbe in qualche modo aiutato a progredire a livello sociale; la realtà è che nel 2020 i numeri sulle violenze di genere sono un chiaro segnale di qualcosa che non ha funzionato, non sta funzionando e molto probabilmente non funzionerà mai se non si sceglie di adottare protocolli più rigidi per queste situazioni.
La violenza di per se è un atto da condannare, la violenza dettata da un’incapacità personale di accettare non dovrebbe essere tollerata, mai e poi mai.
Scrivo questo articolo da appartenente al sesso maschile, col suo carico di vergogna, di responsabilità, di denuncia per ciò che altri uomini hanno il coraggio di fare.
1522.
1522 è il numero verde per intraprendere un percorso di denuncia legato alla violenza di genere e allo stalking: il coraggio di fare una telefonata a volte è sufficiente a salvare la propria vita e forse anche quella di qualcun altro.
Le minacce verbali, la violenza domestica, l’abuso sessuale, lo stalking, il revenge porn, il matrimonio coatto, l’aborto selettivo e tutto ciò che lede la sfera fisica, personale ed emotiva di un’individuo non sono mai, mai, MAI, sinonimo di amore, perché amore non vuol dire appartenere ed essere succubi di qualcuno.
Ho fatto l’elenco affinché tu, se in un attimo di lucidità, con quel misero grammo di coscienza che hai, volessi per una volta dimostrare la bellezza della vita a te stesso e alla donna che ti ha scelto e smetterla, alzare la mano, chiedere aiuto e accettarlo.
Scoprirai che la vita vissuta dentro una bolla di rabbia non potrà mai avere i colori di quella vissuta passeggiando e stringendo una mano con lo smalto appena messo.

Ruggero Vitali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...