L’APPUNTAMENTO CON L’ARTE DA SEGNARE IN AGENDA

Nella seconda metà dell’Ottocento alcuni artisti decisero di uscire dai canoni della pittura accademica dell’epoca, abbandonare le rigide regole della scuola classica e lasciarsi travolgere dalla luce, dai colori della natura, dalla possibilità di rappresentare su tela ciò che il loro sguardo coglieva in quell’istante, consapevoli che lo stesso soggetto l’indomani sarebbe apparso diverso.
Nasce così la pittura “en plein air”, realizzata all’aria aperta, con il vento che muta costantemente il paesaggio, i profumi della natura che riempiono le narici, la vista solleticata in continuazione da nuovi soggetti da immortalare, tutti i sensi coinvolti in un’esperienza inebriante. La necessità di cogliere in fretta il momento prima che sfugga, dà vita ad una tecnica veloce, istintiva e meno meditata, con opere spesso create in poche ore.
Tuttavia le innovazioni non sono sempre facili da accettare, men che meno se sono rivoluzionarie, e anche questo caso non fa eccezione. Le prime esposizioni furono boicottate, i critici d’arte impietosi, i quadri rimasero invenduti per lungo tempo e la situazione economica di molti divenne sempre più critica. Solo grazie alla lungimiranza dell’imprenditore Paul Durand Ruel, che sostenne costantemente gli artisti comprando migliaia di tele, la nuova corrente pittorica sopravvisse e riuscì a fiorire, permettendo a noi oggi di emozionarci davanti alle opere dei grandi Impressionisti.
I capolavori di Monet, Manet, Renoir, Degas e molti altri si possono ammirare dal 29 agosto 2020 al 14 febbraio 2021 alla mostra “Monet e gli impressionisti” che si tiene a Bologna, a Palazzo Albergati.
La mostra, unica nel suo genere, offre la possibilità di ammirare 57 opere normalmente custodite presso il Musée Marmottan Monet Paris: molte di queste non sono mai state esposte altrove.
Tutte le informazioni utili alla visita si possono trovare sul sito http://www.palazzoalbergati.com

Monia Rossi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...